Cerca una parola
negli articoli
  Puoi leggere tutta la nostra raccolta
di articoli anche in quest'altra pagina
Sulla stampa...
13/05/2018
Orbetello – Nuova Grosseto 2-2 (0-1)
Mini Passalacqua 2ª giornata girone C
ORBETELLO: Galeazzi, Dangelo, Bellumori (30' st Mattera), Tirchi (11' st Pacchiarotti), Loffredo, Danna, Cecconi, Sartori (35' st Cret), Vichi (1' st Gi. Amoroso), Porcari, Spaggiari. A disposizione: Chionetti. All. Ga. Amoroso.

NUOVA GROSSETO: Mazzi (15' st Cecchi), D'Errico (9' st Delle Piane), Guadagnoli, Pisani, Solari, Beligni, Aprili Furyk (1' st Moscatelli), Paganucci (23' st Rossi), Tarlev, Borscia (34' st Menchetti), Casoli. A disposizione: Cupani, Terribile. All. Pantani.

ARBITRO: Pasquini di Grosseto.
RETI: 2' Borscia, 10' st Spaggiari, 32' st Tarlev, 37' st Cret.
NOTE: calci d'angolo 2-4. Recupero: 1' + 3'.

GROSSETO – La seconda giornata del torneo registra il pareggio (2-2) tra Orbetello e Nuova Grosseto, girone C. Una giusta divisione della posta dopo una gara non facile per entrambe costellata da momenti di sofferenza e di supremazia.
L'Orbetello è sorpreso dall'avvio pungente della Nuova. Dopo soli 2' Borscia, di testa, depone nel sacco un traversone partito dalla destra, al 5' Galeazzi risponde alla grande alla conclusione velenosa di Casoli. I ragazzi di Amoroso non entrano in partita, soffrono, non giocano. La Nuova controlla cercando il raddoppio. La partita si livella, si gioca prevalentemente al centro, ma la crescita dell'Orbetello inizia a farsi notare. Al 23' Porcari riceve un lancio, entra in area, conclude senza trovare lo specchio della porta. La prima frazione si chiude con la sensazione che l'Orbetello possa crescere ancora. Nella ripresa, infatti, Porcari e soci aumentano gli sforzi, la Nuova si appoggia su Casoli per uscire fuori dalla sua metà campo. Al 10' l'Orbetello corona la fatica: dagli sviluppi di un corner si crea una mischia sotto porta da dove spunta la testa di Spaggiari e il pari è fatto, 1-1. La Nuova si riorganizza, l'Orbetello spinge costringendo il portiere Cecchi, entrato al 15', ad una deviazione su colpo di testa ravvicinato. La Nuova non muore mai e al 32' ritorna in vantaggio con Tarlev lesto a riprendere sotto misura una respinta di Galeazzi e riportare avanti i suoi. Allo scadere del tempo (35') nell'Orbetello entra Cret, al 37' è proprio lui a deviare un tiro ingannando Cecchi, è il 2-2 definitivo.
Letto 93 volte