Cerca una parola
negli articoli
  Puoi leggere tutta la nostra raccolta
di articoli anche in quest'altra pagina
Sulla stampa...
12/04/2017
Crolla la Nuova Grosseto sotto i colpi dell'Orbetello Scalo
Terza Categoria 11ª Ritorno
NUOVA GROSSETO: Angelini, Grascelli, Mennella, Magnani, Brotini, L.Bianchi, Ceri, Landi, Savelli, Ombronelli.
A disposizione: Machetti, A.Bianchi, Novello, Malcapi (46'), Benocci (46'), Basta, De Marinis.
Allenatore: Fabio Ciavattini.

ORBETELLO SCALO: Sabatini, Cardosa, Brugi, Celata, Danesi, Bartoli, Balestri, Maggiolini, Stronchi, Ulanio, Ditonno.
A disposizione: Porta (54'), Dionisi, Bilancini, Tonnicchi, Della Volpe.
Allenatore: Ercole Massimimiliano.

ARBITRO: Marco Boscagli, sezione Aia di Grosseto.
RETI: 54' Danesi, 62' Maggiolini, 74' Ceri, 77' Porta, 84' Stronchi.

GROSSETO - Crolla la Nuova Grosseto sotto i colpi dell'Orbetello Scalo che batte la squadra grossetana per 4 a 1 in una partita in cui la Nuova ha peccato di presunzione affrontando i rivali con leggerezza, specialmente nel secondo tempo dove i ragazzi di Ciavattini non sono entrati letteralmente in partita, aprendo grosse strade ai rivali verso la porta di Angelini.
Eppure la partita era importantissima per i grossetani che, battendo in casa l'Orbetello, lo avrebbero distanziato di ben 7 punti, visto che la Nuova in classifica generale occupava e ancora occupa il 4° posto, seguita ora proprio dai lagunari ad un solo punto.
Una vittoria avrebbe dato molte speranze in più ai grossetani per arrivare ai play-off.
La partita: comincia bene la Nuova Grosseto, che nell'arco dei primi 45 minuti crea almeno tre occasioni da gol, non andate a buon fine, mentre l'Orbetello controlla e sta a vedere.
Nella ripresa l'undici di Massimiliano entra in campo con un piglio diverso. Mentre i grossetani vanno in vacanza. I lagunari attaccano con forza ed al 54' ottengono la prima rete con Danesi che sorprende la difesa e segna. Al 62' ancora i lagunari con facilità mettono a segno il secondo gol con Maggiolini.
La Nuova ha un sussulto di orgoglio ed al 74' il solito Ceri accorcia le distanze. Poi nel tentativo di pareggiare scopre la difesa ed apre tutte le strade difensive, ne approfitta il neo entrato Porta al 77' portando a tre le reti per la propria squadra. Ultimo gol dei lagunari all'88' lo mette a segno il centravanti Stronchi.
Brutta partita della Nuova Grosseto quasi inaspettata visti i risultati fin qui conseguiti.
Domenica prossima sosta per le feste Paasquali. Alla ripresa i grossetani giocheranno in trasferta contro il Civitella.
Orazio Roggiapane
Letto 252 volte