Cerca una parola
negli articoli
  Puoi leggere tutta la nostra raccolta
di articoli anche in quest'altra pagina
Sulla stampa...
16/03/2017
Coppa Bruno Passalacqua, ecco i quattro gironi della 43^ edizione
GROSSETO – E’ iniziata ufficialmente con l’estrazione delle squadre la 43esima edizione della Coppa Bruno Passalacqua, torneo di calcio giovanile dedicato alla categoria Juniores organizzato dal Milan Club Bruno Passalacqua assieme alla Nuova Grosseto Barbanella. Ai blocchi di partenza quindici società maremmane e una livornese, per quasi due mesi di agonismo e per il secondo anno consecutivo proprio sul sintetico di via Australia intitolato a Passalacqua.

Al sorteggio delle squadre erano presenti anche il sindaco Vivarelli Colonna e l’assessore allo sport Rossi oltre ai rappresentati della figc locale e dell’aia, ma anche Vincenzo Sabatini, delegato regionale dell’associazione calciatori. “Sono una persona che ha sempre fatto sport – ha detto il primo cittadino grossetano – che è scuola di vita anche interiore e tiene i ragazzi lontani dalle brutte abitudini. Le manifestazioni sportive sono da incentivare, cose che cercherò di fare”. “E’ un onore – ha commentato Sabatini – rappresentare i calciatori in Toscana, in questo momento voglio ricordare un persona oltre che grandissimo dirigente, Franco Luzzetti: grazie a lui ho imparato grandi cose e a lui devo anche questo ruolo importante”.

A seguire, le estrazioni delle squadre; assenti la vincitrice dell’ultima edizione Grosseto e il San Donato per mancata iscrizione.

Girone A: Albinia, Invicta Grosseto, Argentario, Marina.

Girone B: Roselle, Arcille, San Vincenzo, Fonteblanda.

Girone C: Gavorrano, Castel del Piano, Castiglionese, Paganico.

Girone D: Nuova Grosseto Barbanella, Follonica, Alberese, Manciano.

Fissato al 24 aprile il primo match del torneo, che vedrà contrapporsi la finalista dell’anno scorso Albinia e l’Invicta Grosseto. Passano il turno le prime due di ciascun gruppo che si fronteggeranno nella prima fase eliminatoria, poi le semifinali e la finale fissata a giovedì 16 giugno. Dopo quattro edizioni, fra i tanti premi che verranno assegnati nel corso della manifestazione ritornerà quello al giocatore più combattivo intitolato ad Arturo Provvisionato, recentemente scomparso.

L'articolo su ilgiunco.net
Benedetta Testini
Letto 106 volte